I fabbricanti

Wüst

Conrad Ludwig Wüst

NazioneGermania
LuogoFrankfurt am Main
Periodo1811 - 1843
Conrad Ludwig Wüst nasce il 4 agosto 1783. Ottenne il permesso di aprire un'attività come produttore di carte a Francoforte il 19 settembre 1811, all'età di 28 anni. A quel tempo la produzione di carte da gioco era solo una parte minore dell'attività della fabbricazione che includeva per esempio articoli di moda come la base per i modelli di cappelli decorati per le donne. A poco a poco la produzione di carte da gioco da xilografie e da esemplari incisi su rame pregiato di particolare pregio assunse un ruolo sempre più importante nell'espansione dell'attività.
Stabilisce la sua prima fabbrica in Wollgraben. Nel 1812 si sposta in Graubengasse e nel 1832 in Grosse Gallusgasse 1. Sua figlia Anna Barbara sposò Georg Martin Neumann.
Poco dopo l'apertura della prima linea ferroviaria di Francoforte nel 1839, Conrad installò una pressa a vapore per aumentare la produzione. Il gas che ora illuminava le strade cittadine forniva anche l'illuminazione all'officina di Conrad consentendo un aumento dell'orario di lavoro. Iniziò quindi ad impiegare la nuova tecnica di stampa litografica più efficiente.
Il 17 settembre 1843, all'età di 59 anni, Conrad Ludwig Wüst morì e suo figlio Caspar Ludwig, che aveva completato il suo apprendistato nel 1841 nel 1845 assunse la responsabilità della fabbrica di carte da gioco preferendola alla vocazione politica. 1

Riferimenti
1 IPCS 22-1, 22-2, 25-2 e 26-3.
2 Sito web WOPC.

Caspar Ludwig Wüst

NazioneGermania
LuogoFrankfurt am Main
Periodo1841 - 1866
Figlio di Conrad Ludwig Wüst, nacque nel 1816 e morì nel 1908. Era cartaio dal 1841 e prese il controllo dell'azienda paterna nel 1844.
L'azienda espose carte da gioco di vario genere a diversi eventi, come la Grande Esposizione al Crystal Palace in Inghilterra nel 1851 e l'Esposizione Universale di Parigi nel 1855. Nel 1854 Caspar Wüst preparò un mazzo di carte prendendo spunto dalla guerra di Crimea e nel 1865 un mazzo di carte da gioco Cego di Wüst che illustrava la netta divisione tra ricchi e poveri sarebbe diventato una delle produzioni più popolari dell'azienda.
La rete di vendita e distribuzione delle carte di Wüst era ben strutturata e aveva appendici in molte parti del mondo alle quali era destinata oltre metà della produzione. Impiegando le più recenti tecniche di produzione, 90 dipendenti producevano 5000 mazzi al giorno.

Spielkartenfabrik von C. L. Wüst

NazioneGermania
LuogoFrankfurt am Main
Periodo1866 - 1939
Titolare Sophie Wüst, moglie di Caspar Ludwig Wüst. Nel 1873 si trasferì in Friedrichstrasse e il 22 dicembre 1876 fu registrato il primo marchio con la stella a sei punte 1 e nel 1884 il secondo.
Nel 1898, Caspar Ludwig cedette le redini del potere ai suoi figli Hermann e Georg e nel 1908, all'età di 93 anni, morì, ponendo fine a un'era di grandi conquiste personali, politiche e commerciali. I suoi figli Georg e Hermann Wüst continuarono a occuparsi degli interessi della Playing Card Factory C. L. Wüst per altri due anni. I fratelli si dimisero quindi nel 1910 dalla società trasferendo la loro partecipazione al figlio maggiore di Hermann, Richard.
Con Richard Wüst alla guida della Playing Card Factory C. L. Wüst c'erano tutte le ragioni per ritenere che l'azienda avrebbe beneficiato di un'iniezione di energia giovanile. Le vendite di prodotti Wüst in tutto il mondo continuarono a prosperare e nel 1912 le carte da gioco Wüst furono prodotte su licenza negli Stati Uniti. In Germania è stato lanciato un mazzo di carte da gioco di fascia alta: il Luxuskort. Richard aveva grandi progetti per l'azienda. Ma nel 1914 la Prima Guerra Mondiale pose fine a tutto ciò. Nell'agosto del 1922 Richard Wüst morì. Il fratello di Richard, Otto, prese il controllo, guidando l'azienda attraverso le turbolenze economiche dovute all'inflazione incontrollata. Tuttavia, la relativa prosperità e stabilità che era tornata non era sufficiente per consentire a Otto di realizzare un profitto nel business delle carte da gioco e nel 1927 negoziò un accordo con l'Altenburger Vereinigte Stralsunder Spielkarten-Fabriken AG (VSS). In base a questo accordo, la produzione a Francoforte terminò e tutto il materiale di stampa, i diritti di design e, soprattutto, i marchi di Wüst divennero proprietà esclusiva di uno dei più antichi concorrenti di Wüst e Otto fu nominato a un posto consultivo nella nuova azienda VSS che mantenne fino al 1934.
Dal 1939 il marchio non fu più usato. 2.
Nel 1912 negli Stati Uniti altri membri della famiglia cominciarono a produrre carte su licenza della ditta tedesca.
Marchi registrati furono "Buffel" (bufalo 1881), "Frankfurter skat" (Skat di Francoforte 1888), "Swan" (cigno 1888), "Kronen Spiel" (gioco delle corone 1892) e infine il disegno "Oval" (ovale 1910).

Riferimenti
1 IPCS 31-5, pag. 186.
2 IPCS 25-2.



Lista dei mazzi di carte nel museo 7bello