I fabbricanti

Solesio

Hermanos Solesy

NazioneSpagna
Luogo
Periodoseconda metà XVII secolo
La famiglia Solesio di Finale Ligure (SV) e Genova in Italia, Madrid e Macharaviaya in Spagna e Lisboa in Portogallo, discende da Giovanni Battista Solesio, nato nel 1634. Hermanos Solesy erano i fratelli Laurentio (nato nel 1660) e Pedro Francisco (nato nel 1656), figli di Giovanni Battista Solesio.
La famiglia usò come marchio un caduceo incrociato con un'ancora e un sole raggiato, posto nello stemma per assonanza con il cognome.

Hermanos Solesio

NazioneItalia
LuogoGenova
Periodoinizio XVIII secolo
Erano Pedro Maria e Caietano, o Giuseppe Michele Antonio e Francesco Gaetano.

Lorenzo Maria Solesio

NazionePortogallo
LuogoLisboa
Periodoseconda metà XVIII secolo
Nato nel 1736 a Finale Ligure, era fratello maggiore di Félix Solesio e figlio di Pablo Francisco, figlio a sua volta di Laurentio. In Portogallo fece il suo apprendistato presso Manuel Manescal de Costa e fu da lui portato a lavorare alla Impressão Regia come incisore dal 1769 al 1781.

Fratelli Solesi

NazioneItalia
LuogoGenova
Periodo1774 - ignoto
Erano i fratelli Pedro Maria (1736-1805) e Caietano (1734-?) Solesio, figli di Josepho Maria. Marchio stella a sei punte con iniziali FSF (Fratelli Solesi Finale, o fecerunt).

Félix Finarius Solesio

NazioneSpagna
LuogoMadrid
Periodo1774 - 1799
Nato nel 1739 morì nel 1806, era fratello minore di Lorenzo Maria Solesio. Arrivò in Spagna nel 1761 proveniente da Finale Ligure, cittadina che era stata venduta alla Spagna nel 1598 come porta sul mare del ducato di Milano, allora sotto il dominio spagnolo. Gestì la Real Fábrica de Macharaviaya, in provincia di Málaga dal 1776, ma nella Real Cédula in cui si istituiva il monopolio e la fabbrica si fa riferimento a una sua esperienza precedente nel settore. Nel 1791 fu chiamato a gestire la Real Fábrica de Madrid.
Finarius è probabilmente l'aggettivo che indica la provenienza da Finale. Conosciuto a Finale anche come Zollesio e in Spagna come Solecio.
Il motto è ATODOS ALUMBRA, copiato poi da molti fabbricanti, prima spagnoli e poi belgi 1 2.

Riferimenti
1 La Sota 19.
2 IPCS 21-4, pag. 119.

Josepho Maria Solesio

NazioneItalia
LuogoFinale Ligure (SV)
Finalmarina (SV)
Periodo1774 - 1777
Nato nel 1703 e morto nel 1777 è figlio di Pedro Francisco.

V. F. Solesio

NazioneItalia
LuogoGenova
Periodofine XVIII secolo - 1815
Vedova e Francesco Solesio. La vedova di Giuseppe Michele Antonio, Teresa Cademartori, proseguì l'attività con il cognato Francesco Gaetano.

Félix Solesio e Hijos

NazioneSpagna
LuogoMadrid
Macharaviaya
Málaga
Periodo1792 - 1802
Nel 1792 Félix Solesio accomunò i figli Leonardo (?-1810), Félix Maria (?-23 agosto 1808) e Carlos Félix (?-1803) alla gestione della Real Fábrica de Macharaviaya e di Madrid.

Nicolás Solesio

NazioneSpagna
LuogoMadrid
Periodo1809 - 1811
Figlio di Félix Maria Solesio gestì con il cognato Braulio Hernández la Real Fábrica de Macharaviaya. Morì nel 1811.

Fratelli Giuseppe e Francesco Solesio

NazioneItalia
LuogoGenova
Periodoignoto - 1833
Giuseppe Michele Antonio (1778-?) e Francesco Gaetano Solesio (1788-?) erano figli di Pietro Maria Solesio.

Faustino Solesio

NazioneItalia
LuogoGenova (Via Canneto Curto deposito, 191x))
San Martino (o San Francesco) d'Albaro (GE)
Periodo1844
Nato nel 1820 morì nel 1880, figlio di Francesco Gaetano Solesio. La scritta "F. F. Solesio" su alcuni mazzi sembra stia per "Fabbrica Faustino Solesio", non è il nome con le iniziali di un membro della famiglia, come ritenuto in alcuni testi.

Antonio Paolo Solesio

NazioneItalia
LuogoGenova
Periodofine XIX secolo
Nato nel 1856 morì nel 1904, figlio di Faustino Solesio.

Faustino Solesio

NazioneItalia
LuogoGenova
Periodoignoto - 1960
Figlio di Antonio Paolo Solesio, nacque nel 1895 e morì nel 1981. Su "La matta" 1 e alcuni mazzi si trova la scritta "Casa fondata nel 1774" data di inizio attività di Felix Finarius Solesio.

Riferimenti
1 La Matta, pag. 120.



Lista dei mazzi di carte nel museo 7bello