I fabbricanti

Modiano

NazioneItalia
LuogoTrieste
Periodo1884 - oggi
La Saul D. Modiano o S. D. Modiano (Trieste, 1869-1948 ?) è fondata da Saul David Modiano (Salonicco, 15 settembre 1840 - Trieste, 15 maggio 1922) come fabbrica di cartine per sigarette, nel 1873 apre il primo stabilimento di stampa e dal 1884 cominciò la produzione di carte da gioco 1 e apre il reparto litografico (stampa carte da gioco Great Mogul per export in India).
A Saul David succede il figlio Ettore (Trieste, 4 luglio 1880 - Bologna, 16 gennaio 1956) e a lui le figlie Paola e Livia.
Le denominazioni dell'azienda mutano nel tempo. S. D. Modiano società in accomandita (Trieste, 193x), Modiano S.A.I.C. (Società Anonima Industrie Cartotecniche) (Trieste, 1941 ?-1954 ?), Modiano S.p.A. (Trieste, 1951 ?-1987).
Nel 1884 acquista La Concordia, piccola fabbrica di carte da gioco. Nel 1915 circa assorbe la ditta di Ariodante Mengotti, nel 1966 la Cambissa e nel 1968 la Armanino. Il 30 dicembre 1987 gli eredi Modiano cedono il pacchetto azionario alla Grafad, presidente Guido Crechici 2, con sede a San Dorligo della Valle 3 che negli anni 2000 usa, con il nome Modiano, il marchio Triplex.
Ebbe anche una fabbrica a Fiume (oggi Rijeka, Istria, Croazia) agli inizi del XX secolo, la Grafoprint Playing Cards, filiale croata della Modiano.

Riferimenti
1 Annuario Regno d'Italia 1896.
2 Due secoli di carte da gioco a Trieste, pag. 11.
3 WOPC Club bridge.



Lista dei mazzi di carte nel museo 7bello