I fabbricanti

Héron

Boéchat Frères SARL

NazioneFrancia
LuogoBordeaux (Rue Héron 115)
Periodo1954 - 1986
I fratelli Maurice e Roland Boéchat, originari della Svizzera, appartenevano ad una famiglia di tipografi. Nel 1930 si trasferirono in Francia, e fondarono a Bordeaux, in Rue Saincric, una tipografia chiamata I.B.F. (Imprimerie Boéchat Freres), dedicandosi alla produzione di giochi dell'oca, puzzle, dama, ecc. La casa aggiunse alle sue manifatture quella delle carte da gioco, con la creazione delle "Carte Heron" e di carte da gioco pubblicitarie per grandi aziende. Per espandersi e poter ospitare nuove macchine, i fratelli Boéchat si trasferirono in moderne officine e uffici in Rue Héron, sempre a Bordeaux, nel 1945. Dal 1954 operarono come "Boéchat Freres SARL", specializzandosi solo nella produzione di carte da gioco. Nel 1960, l'azienda era diventata uno dei quattro maggiori cartai francesi. Dopo un ottimo boom, l'azienda ebbe tuttavia grandi difficoltà, e dovette dichiarare fallimento. Nel 1986 fu acquistata e trasferita a Mérignac in Rue Gay-Lussac da una società di Maîtres-Cartiers, che ne mantenne il marchio, e prese il nome di Héron S.A.

Héron

NazioneFrancia
LuogoMerignac (Rue Gay-Lussac 16)
Periodo1986 - 2015
Acquisita nel 1994 da France Cartes 1, a sua volta acquisita nel 2014 da Carta Mundi, Héron S.A quindi chiuse definitivamente e cessò ogni attività nel 2015.

Riferimenti
1 Wikipedia.



Lista dei mazzi di carte nel museo 7bello