I fabbricanti

Daveluy

Daveluy

NazioneBelgio
LuogoBruges/Brügge
Periodo1835 - 1895
Édouard Alexis Daveluy (1812-1894) fonda la sua tipografia a Bruges nel 1835. Dopo essere stato nominato litografo del re, nel 1847 deposita un brevetto per "un metodo di fabbricazione di carte da gioco in cromolitografia". Le sue tecniche di stampa, più che seguire il progresso industriale, perseguì piuttosto i propri ideali.
Daveluy ha esposto a Parigi alle esposizioni universali del 1855, 1867 e 1878. Produsse anche mazzi di carte di Lenormand e tarocchi.
Daveluy ha prodotto giochi di carte tra il 1840 e il 1890 circa. La sua produzione si distingue da quella di altri produttori belgi per il suo caratteristico stile fantasy medievale, la vivace cromolitografia, i tradizionali ideali di lavorazione e le finiture di lusso. A differenza dei suoi contemporanei di Turnhout, Daveluy favorì l'originalità grafica con una predilezione per il "neo-medievale" e il "neo-rinascimento" che stava diventando di moda a quel tempo, evocando un vecchio ordine di cavalleria e avventura.
Molte delle carte da gioco di Daveluy hanno connotazioni storiche con riferimento alla storia dei Paesi Bassi meridionali, e mostrano figure con uno sfondo di paesaggio. Dove i produttori di Turnhout prendevano in prestito dai modelli francesi e continentali e si rivolgevano al mondo più ampio, Daveluy si rivolgeva al Belgio degli anni 1830. Tuttavia, molti dei suoi disegni di carte da gioco di fantasia influenzarono la produzione di altri produttori che imitarono il suo stile.
Intorno al 1880, Édouard Daveluy trasferì l'attività a suo figlio maggiore Victor (1846-1886) che si era fatto un nome come fotografo, ma morì prematuramente. Nel 1895 la sua vedova Witwe assegnò l'attività alla società Geûens-Seaux, anche se si ritiene che Brepols abbia preso alcune lastre o pietre litografiche di Daveluy e che Geûens abbia portato due degli artigiani di Brepols a Bruges.

Geûens-Seaux

NazioneBelgio
LuogoBruges/Brügge
Periodo1880 - 1936
Nel 1895 rilevò Daveluy mantenendone il marchio. Al momento della chiusura era l'unica fabbrica in Belgio non a Turnhout. Fu rilevata da Brepols.

Witwe Daveluy

NazioneBelgio
LuogoBruges/Brügge
Periodo1886 - 1895
Proseguì l'attività dopo la morte del marito. Nel 1895 la ditta fu rilevata da Geûens-Seaux che ne mantenne il marchio.



Lista dei mazzi di carte nel museo 7bello