Bolli Austria
  

Bollo   Valore da a
Scritta W (Wien) Karten e valore con data 1 10 20 K (Kronen) 1803 1850
Stella decorata con 8 punte 2 10 K 1850 1857
Testa di donna 3 senza indicazione del valore 1857 1859
Aquila a due teste e scritta nera 4 senza indicazione del valore 1859 1877
Aquila rossa a due teste e scritta blu (numero solo in basso) 5 senza indicazione del valore 1877 1881
Aquila rossa a due teste e scritta blu (numero sul petto dell'aquila e in basso per il valore) 6 15 - 30 - 60 K 1882 1899
7 30 - 60 - 120 H (Heller) 1900 1900
Aquila blu a due teste e scritta rossa 8 30 - 60 - 120 H 1900 1920
Aquila blu a una testa con falce e martello tra le zampe 9 2 8000 K 1920 1925
10 50 G (Groschen) e 1 - 2 S (Schilling) 1926 1934
Aquila blu a due teste con aureole e scritta rossa 11 50 G e 1 - 2 S 1934 1939
Nome fabbricante con valore (1) 12 30 - 45 - 75 PF. (Pfenning) 1939 1946

 

1 (10 H) 1 (20 H) 3 7 (30 H) 7 (60 H) 8 (60 H)
         
8 (120 H) 9 (8 K) 9 (2000 K) 9 (4000 K) 9 (8000 K) 12 (1)

 (1) Non era un bollo vero e proprio, ma era usato dal fabbricante che vi riportava il valore della tassa pagata vedi sito di Peter Endebrock

Per un certo periodo i mazzi furono sigillati con fascette attestanti il pagamento del bollo vedi sito di Peter Endebrock
Tali fascette dovevano essere  rotte per poter utilizzare il mazzo e generalmente venivano buttate; per questo difficile trovarle.